Rossese DOC RLP 2015

 16,50

Un vino da tutto pasto, di facile accompagnamento per quella briosità che lo rende di facile beva e molto appetibile, il Rossese del Gatto nasce con un’attenta vinificazione per tre settimane a contatto con le bucce con controllo della temperatura in modo da salvaguardare i profumi primari (frutti rossi di bosco) conferiscono al nostro Rossese i caratteri tipici della Doc Rossese

Disponibile

Descrizione

Il vitigno Rossese non ha origini certe. Sembra provenga dal sud della Francia, da dove è arrivato in Liguria al seguito dei Doria ed ha trovato nella zona di Dolceacqua il suo territorio di elezione. L’origine del nome sembra chiaramente riferirsi al colore delle sue bacche. La sua diffusione pressoché esclusiva nella Riviera Ligure di Ponente, vicino al confine con la Francia, sembra avvalorare questa tesi. È classificato come vitigno supplementare nei vini DOC Riviera Ligure di Ponente Rossese e Rossese di Dolceacqua. Il nome Rossese appare già in un componimento poetico in lingua ligure del 1425, opera di Andrea Bulgaro. Viene vinificato fermentando per tre settimane a contatto con le bucce con controllo della temperatura in modo da salvaguardare i profumi primari (frutti rossi di bosco) e fargli acquisire il massimo delle caratteristiche organolettiche dei vitigni, conferendogli maggiore mineralità e una aromaticità più complessa e armoniosa. Segue la fermentazione malolattica e una lunga permanenza sulla feccia nobile: batonnage e micro ossigenazione accompagnano il vino nel suo affinamento in vasca grande Inox fino al delicato momento dell’imbottigliamento, l’estate successiva alla vendemmia. (Fino all’annata 2010 la permanenza sulle bucce è stata di una settimana)

  • Zona di produzione: prime colline dell’entroterra di Albenga, regione Pratogrande (Campochiesa, luogo d’origine del vitigno)
  • Vitigni: Rossese di Campochiesa, Rossese di Ventimiglia
  • Vendemmia: rigorosamente manuale, da metà settembre in avanti
  • Acidità totale: 5,2 grammi/litro circa
  • Estratto secco netto: 24 grammi/litro circa
  • Titolo alcolimetrico volumico: 12,5 % vol. circa

Considerazioni: presenta buone prerogative di evoluzione nell’arco di due o tre anni dalla vendemmia. Conservazione in ambiente fresco, lontano da fonti di luce e di calore ad una temperatura intorno ai 18°C

99Esame visivo: colore rosso rubino scarico, chiaro, limpido e trasparente

52Esame olfattivo: intenso, persistente e fine. Profumi freschi che richiamano sensazioni floreali, lievemente aromatiche e di piccoli frutti rossi di bosco

147Esame gustativo: asciutto, delicato e di buona intensità. Ha una caratteristica nota fruttata e una piacevole vena tannica

142Abbinamenti: vino da tutto pasto, ottimo in accompagnamento a piatti di pesce e carni bianche. Piatti consigliati:

  • trofie al pesto,
  • farinata,
  • pesce alla griglia o al forno,
  • carni bianche arrosto o in umido,
  • torte salate

temperatura di servizio: 16-18°C

Informazioni aggiuntive

Peso 1.34 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Rossese DOC RLP 2015”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuti
Per essere informati sugli eventi a cui Fausto partecipa nel corso dell'anno, avere notizie e novità dalla cantina,
Cliccando sul pulsante acconsenti al trattamento della tua email per aggiungerti ai contatti della nostra Cantina e ricevere la newsletter, le informazioni e le novità sull'attività della nostra cantina. Riceverai una email per confermare la tua iscrizione all'indirizzo che ci hai indicato. Rispettiamo assolutamente la tua privacy e odiamo lo spam quanto te. I tuoi dati sono al sicuro, non saranno mai ceduti a nessuno e quando vorrai potrai sempre cancellarti facilmente con un semplice click